INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi e per gli effetti dell’art.14 del GDPR UE 2016/679 relativi alla tutela del trattamento dei dati personali

I dati personali forniti dall’Utente saranno inseriti in una speciale banca dati informatica, affinché vengano utilizzati per l’accesso ai servizi richiesti. Il titolare del trattamento è PRIMA COMUNICAZIONE s.r.l., con sede in Olgiate Comasco (CO), Via Boscone n.68.

PRIMA COMUNICAZIONE s.r.l., in qualità di titolare del trattamento dei dati, informa che l’indirizzo email richiesto all’atto dell’iscrizione e gli altri dati personali forniti, saranno trattati con il consenso dell’interessato, allo scopo di fornire le informazioni richieste dall’Utente.

Ai sensi dell’art.17 del Regolamento nr. 679/2016 GDPR, l’Utente ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. Inoltre, l’Utente ha diritto di ottenere l’indicazione:

  • dell’origine dei dati personali;
  • delle finalità e modalità del trattamento;
  • della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
  • degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art. 5, comma 2 del D.Lgs. 30/06/2003, n. 196;
  • dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

Il Responsabile del trattamento dei dati (DPO) designato per il riscontro all’interessato in caso di esercizio dei diritti, è l’Avv. Barbara Anzani contattabile alla email DPO-GDPR@primacomunicazione.it.

Inoltre l’Utente, contattando l’indirizzo mail infoprivacy@gruppoprima.org, ha diritto di ottenere:

  • l’aggiornamento, la rettifica ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
  • la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati. 
  • l’attestazione che le operazioni di cui i punti che precedono sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

    Infine l’Utente ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
  • per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
Chiudi il menu